REGIONE, CAVALLARI: SI ALLARGA PATTO AULA, CENTRODESTRA ESCA DA ANGOLO


“Il patto d’aula si allarga. Lo si è visto stamani all’alba quando nel Consiglio regionale del Lazio è passato il Collegato alla legge di Bilancio.
Nel centrodestra, quattro consiglieri si sono dileguati al momento del voto, un consigliere ha votato a favore del provvedimento, i restanti “mascherati” da oppositori hanno espresso voto contrario senza abbozzare la pur minima battaglia verso la maggioranza.
Il tanto vituperato patto d’aula, inaugurato dal gruppo Misto, si è palesemente espanso tra gli scranni della Pisana”.

Così, in una nota, il consigliere della Regione Lazio, Enrico Cavallari.


“Il gruppo Misto ha segnato una strada coraggiosa, ovvero quella di delineare l’agenda del centrodestra.
In una situazione anomala per la Regione Lazio, priva di una maggioranza uscita dalle elezioni, il patto d’aula è diventato funzionale per elaborare leggi a favore dei cittadini. L’unico modo per garantire i servizi, evitando al contempo che il governatore Zingaretti si potesse attribuire tutti i meriti dei provvedimenti – prosegue Cavallari – Il centrodestra tutto esca dall’angolo e condivida l’agenda e i programmi per lo sviluppo del Lazio e per il bene dei cittadini”.


Roma, 25 settembre 2018

Lascia un commento