ROMA, CAVALLARI: AL VIA FIERA CAVALLI, COMUNE ASSENTE INGIUSTIFICATO 


“Taglio del nastro stamani alla Fiera di Roma per la tre-giorni dedicata alla più grande manifestazione del centro – sud riservata al mondo del cavallo.

Un evento al quale il Sindaco di Roma, città che ospita la manifestazione, non si è nemmeno degnato di portare il saluto o di inviare un suo rappresentante. Non pervenuti neanche uno stemma o una bandiera della Capitale d’Italia per tutti i padiglioni della Fiera di Roma, uno tra i poli più prestigiosi e importanti del nostro Paese”.

Così, in una nota, il consigliere della Regione Lazio, Enrico Cavallari.

“Declinato tra sport, natura e divertimento, il settore legato all’equitazione, da oggi fino a domenica, proporrà una vetrina importante di ben 60mila metri quadrati che si stima verrà visitata da oltre 45mila visitatori.

Un comparto che merita di essere supportato per svilupparne al massimo le potenzialità – aggiunge Cavallari – Tra gare sportive, eventi, spettacoli e attività ludico-ricreative dedicate ai bambini, nonché l’illustrazione dei percorsi terapeutici di ippoterapia, “Cavalli a Roma” può rappresentare un evento strategico per il turismo italiano nonché per conoscere le biodoversità equine presenti in Italia”.

Roma, 15 febbraio 2019

Lascia un commento