CAVALLARI: TUC RILANCIA CATEGORIE E ATTIVITÀ IN DIFFICOLTÀ

LAZIO. CAVALLARI: TUC RILANCIA CATEGORIE E ATTIVITÀ IN DIFFICOLTÀ
(DIRE) Roma, 10 ott. – “Con l`approvazione del Testo unico del Commercio (Tuc) la regione Lazio ha una nuova legge che supera l`ultima riforma del settore emanata vent`anni fa, esattamente nel 1999.
Tra gli obiettivi principali della norma appena votata, il rilancio e la valorizzazione di categorie e attivita` in difficolta`, a partire dal commercio su area pubblica.
Accolti nel nuovo Testo numerosi miei emendamenti, dal supporto economico ai mercati giornalieri, settimanali e saltuari, alla tutela della storicita` gia` prevista per legge. Garantita la stabilita` del lavoro attraverso la legge nazionale in vigore (che ha escluso gli ambulanti dalla direttiva Bolkestein), in attesa della nuova legge del Governo; assicurato il ritorno nella sede originaria dopo uno spostamento provvisorio del mercato; ampliata la tipologia di prodotto in vendita per le categorie commerciali piu` svantaggiate come librai, giornalai e fiorai.
Attraverso l`ascolto attento delle esigenze dei lavoratori, la nuova legge sul commercio del Lazio fara` da volano, anche attraverso le reti di impresa per tutte le tipologie di mercato, tanto alle attivita` commerciali quanto alla riqualificazione dei territori su cui operano: dai quartieri ai borghi storici di provincia, il commercio rinnovato sara` in grado di portare nuovo impulso alla cultura del tessuto urbano, valorizzando le citta` e i paesi nel rispetto della legge e delle norme di sicurezza”.
Cosi` in un comunicato il consigliere della Regione Lazio, Enrico Cavallari

Lascia un commento